Counter-Strike: Global Offensive introduce la nuova soluzione anti-cheat Trusted Mode

Una nuova modalità per fronteggiare il problema dei cheater. 

Valve ha aggiornato le misure anti-cheat di Counter-Strike: Global Offensive introducendo la nuova Trusted Mode.

La modalità è lo strumento più recente di Valve contro i cheater in Counter-Strike: Global Offensive. Trusted Mode limita in modo significativo tutti i tipi di programmi che possono interagire con il gioco mentre è in esecuzione.

L'intento, ovviamente, è di impedire ad alcuni programmi cheat avanzati di accedere ai file di gioco, ma la Trusted Mode ha già creato conflitti con altre app. La modalità Game Capture di OBS, ad esempio, non funziona più correttamente con CS:GO.

Valve è consapevole che si verificheranno conflitti del genere. L'unica opzione è eseguire CS:GO in "untrusted mode", aggiungendo "-untrusted" alle opzioni di lancio del gioco su Steam.

Valve, tuttavia, afferma che "il Trust score potrebbe essere influenzato negativamente" se viene eseguito CS:GO in questa modalità.

counter_strike_global_offensive_4

La nuova modalità non è del tutto diversa dalla soluzione anti-cheat di Valorant. Sebbene la tecnologia di Valve sia meno invasiva, entrambi cercano di fermare i cheater impedendo del tutto loro l'accesso al gioco e finendo per rovinare programmi non correlati.

Che ne pensate?

Fonte: VG247.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza