Bugsnax dal gioco alla realtÓ grazie a questi meravigliosi manicaretti

Belli e...buoni.

Bugsnax vi catapulta in uno stranissimo mondo pieno di creature che tra l'altro sono pure commestibili. Insomma, chi ci ha giocato afferma di avere un'incredibile sensazione di fame durante il gameplay e per l'occasione qualcuno si è dilettato in cucina ricreando alcuni dei mostriciattoli presente nel mondo colorato del gioco.

Victoria Rosenthal è esperta nella creazione di piatti dedicati ai videogiochi: è la chef dietro i libri di cucina ufficiali di Destiny e Fallout 4 e ha creato un sacco di fantastiche ricette di giochi del calibro di Hades, Yakuza e molti altri, tutti raccolti nel suo straordinario blog, Pixelated Provisions.

Rosenthal è riuscita a "cucinare" alcune delle creature presenti in Bugsnax: ad esempio c'è Strabby, l'iconica fragola che si vede anche nel trailer di gioco. Gli occhi sono stati creati cuocendo delle meringhe ed il risultato è strabiliante. Poi c'è Cinnasnail, un panino alla cannella a forma appunto di lumaca e con il volto ricreato con il cioccolato bianco. Poi c'è anche Flapjackarak, una specie di granchio fatto di frittelle e fette di pancetta per creare le gambe.

b1
b2
bug

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Vi ricordiamo che Bugsnax è disponibile su PS4 e PS5 come gioco gratuito per tutti gli abbonati a PlayStation Plus.

Fonte: Rock Paper Shotgun

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza