Pokémon Unite, il MOBA per Switch e mobile ha una finestra di lancio

Il titolo free-to-play sta per arrivare.

Le finestre di lancio di Pokémon Unite sono arrivate, con un primo arrivo su Switch a luglio 2021: la console ibrida sarà quindi la prima ad accogliere questo particolare MOBA free-to-play. Quindi, a settembre 2021, il gioco arriverà sui dispositivi Android e Apple iOS. Il cross-play e i cross-save sono confermati, a condizione che i giocatori si connettano tramite un account Nintendo o Pokémon Trainer.

L'annuncio include anche nuovi dettagli sul gioco stesso. Ogni giocatore partecipa ai tornei con i propri Pokémon. I giocatori si uniranno ad una squadra di altri cinque e lo scopo principale sarà quello di catturare i punti di controllo dell'avversario e combattere l'allenatore o i Pokémon selvatici per guadagnare punti. Vince la squadra con il punteggio più alto. Inoltre, durante una partita, i vostri Pokémon saliranno di livello e impareranno nuove mosse.

Sebbene il gioco sia free-to-play al suo interno sarà possibile ottenere gemme, monete e biglietti Aeos attraverso l'acquisto di valuta reale. Sia le gemme che le monete vi consentiranno di acquistare licenze, che vi consentiranno di utilizzare determinati Pokémon. Gemme, monete e biglietti possono essere utilizzati per ottenere vestiti e accessori da indossare.

Ricordiamo che Pokémon Unite arriverà su Nintendo Switch a luglio 2021. Successivamente, verrà visualizzato su dispositivi Android e Apple iOS a settembre 2021.

Fonte: Gematsu

Contenuti correlati o recenti

Pokémon Unite da oggi porta il MOBA dei Pokémon anche su iOS e Android

Inizialmente Pokémon Unite era stato lanciato su Nintendo Switch.

League of Legends: la serie Arcane di Netflix svela il cast dei doppiatori

Alcuni poster rivelano le voci della serie Arcane di Netflix dedicata a League of Legends.

Pokémon Unite ha una data di uscita per mobile Android e iOS

Pokémon Unite porta il MOBA oltre le frontiere di Switch.

League of Legends ha curiosamente permesso di arrestare un criminale

Essere doppiamente celebri: pessima idea. Il curioso caso League of Legends.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza