Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

League of Legends, il rework di Udyr svelato in anteprima

L'Eremita Spirituale è il protagonista del nuovo VGU di Riot Games per League of Legends, in arrivo con la patch 12.16.

Come si fa a bilanciare correttamente un gioco multiplayer competitivo campione di incassi e seguito da una fanbase con pochi pari nel mercato videoludico moderno? Come si fa a garantire il giusto spazio a ciascuno degli oltre centocinquanta (!) personaggi disponibili in modo da avere un meta sempre vario, fresco e stimolante anche in ottica eSportiva? Ma, soprattutto, come si può aggiornare uno degli eroi più classici e amati del gioco per renderlo adatto anche alle dinamiche di gameplay più recenti senza finire irrimediabilmente per snaturarlo?

La risposta ce l'ha fornita Riot Games, il celeberrimo studio alle spalle di veri e propri fenomeni della cultura pop come Valorant e, in misura ancora maggiore, League of Legends, il MOBA più seguito e giocato al mondo, nonché uno dei videogiochi multiplayer online più longevi della storia del medium.

Proprio su quest'ultimo titolo si è concentrata la presentazione a cui abbiamo potuto partecipare qualche giorno fa, durante la quale alcuni esponenti dell'azienda statunitense - tra cui la Product Manager Alexia Gao, la Narrative Writer Dana Shaw, il Concept Artist Justin Albers e l'Associate Game Designer Stash Chelluck – hanno condiviso le prime informazioni su uno dei rework più attesi dall'intera community di appassionati di LoL: quello dell'Eremita Spirituale Udyr.

Udyr, l'Eremita Spirituale, è uno dei Campioni classici di League of Legends che sta per ricevere un profondo aggiornamento in termini visivi e di gameplay.

Si tratta di un VGU (Visual and Gameplay Update) richiesto a gran voce dai giocatori di League of Legends che, per via dei consistenti aggiornamenti che Riot distribuisce su base settimanale, hanno visto questo personaggio crollare nelle classifiche di gradimento della scena competitiva e professionistica a causa dell'avanzata sempre più preponderante di altri Campioni più efficaci e versatili nello stesso ruolo che un tempo era il parco giochi di Udyr. Al timone delle operazioni c'è ancora un volta il già citato Chelluck che ha alle spalle diversi rework di successo, come quelli di Cassiopea, Vladimir, Flora, Evelynn e Talon ma ha anche collaborato all'ideazione di nuovi eroi come Aphelios, Rell e Qiyana.

L'obiettivo è piuttosto semplice è diretto: rendere nuovamente Udyr un'ottima scelta in Giungla (a dispetto della serratissima competizione, ndR) ma anche un'opzione praticabile per gli scontri fisici in Top Lane. Per farlo, Riot Games ha optato per una modifica sostanziale delle abilità attive del personaggio che, pur mantenendo uno stile di combattimento orientato al corpo a corpo e basato sull'impiego delle Posizioni di Lotta mutuate dagli spiriti degli animali primordiali, ha ora un'identità molto più definita e legata a doppio filo con la lore delle mistiche e inospitali terre del Frejold, strette nella morsa di un inverno senza fine e teatro di uno degli scontri più brutali dell'intera storia di Runeterra.

E le differenze si notano, come dicevamo, anche sotto il profilo più prettamente estetico. Il nuovo Udyr abbandona l'aspetto da selvaggio che lo aveva caratterizzato nell'ultimo decennio e adotta un look che ricorda molto più da vicino quello degli sciamani guerrieri della tradizione norrena. Addio alle pelli di animali che cingevano le sue possenti spalle: l'Eremita Spirituale si presenta ora come un nerboruto guerriero dalla folta chioma arricchita dal piumaggio ceruleo della sua Fenice glaciale e con tanto di bendaggi sulle braccia, tipici di un combattente non disdegna lo scontro fisico.

Artiglio Selvaggio è solo una delle nuove abilità del potente Udyr.

Ovviamente, però, le novità più importanti sono da ricercarsi nelle nuove skill su cui Udyr potrà fare affidamento, tutte completamente ridisegnate per adattarsi alla nuova natura del Campione del Freljord.

La vecchia abilità passiva 'Agilità della Scimmia' lascia spazio alla nuova 'Ponte tra i Mondi' che modifica sensibilmente il gameplay dell'eroe. Questa nuova Abilità Innata consente a Udyr di ottenere un bonus del 40% in termini di velocità di attacco per i due colpi successivi all'attivazione o al Risveglio di una delle sue quattro Pose di Lotta. Già, perché l'Eremita Spirituale avrà la possibilità di utilizzare nuovamente una delle sue quattro skill entro 30 secondi dalla prima attivazione per Risvegliarla e ottenere devastanti effetti aggiuntivi.

La skill assegnata al tasto Q non è più 'Posizione della Tigre' ma 'Artiglio Selvaggio' tramite cui Udyr assume la posizione dell'Artiglio per incrementare la velocità d'attacco e infliggere danni a raffica per i prossimi due colpi a segno. Una volta eseguito il Risveglio, inoltre, Artiglio Selvaggio amplifica ulteriormente la velocità d'attacco ma genera anche una catena di fulmini che possono rimbalzare fino a sei volte distribuendo danni notevoli tra tutti i bersagli presenti nell'area o concentrarsi solo su un unico obiettivo, nel caso si trovi isolato dai compagni.

Il VGU di Udyr ha modificato pesantemente le abilità del Campione ma anche il suo aspetto fisico.

Sulla W, invece, salutiamo 'Posizione della Tartaruga' per dare il benvenuto a 'Manto di Ferro' che offre a Udyr la possibilità di ricoprirsi con uno scudo e ripristinare salute con i prossimi due attacchi dopo l'attivazione. Durante il Risveglio, invece, Manto di Ferro rigenera istantaneamente lo scudo e consente di recuperare ulteriori Punti Vita nel corso dei due secondi successivi.

La E, dal canto suo, si lascia alle spalle 'Posizione dell'Orso' e diventa 'Carica Ardente', che moltiplica la velocità di movimento di Udyr e gli consente di stordire qualsiasi avversario con il prossimo colpo. Il suo Risveglio incrementa ancora la velocità di movimento dell'Eremita e gli conferisce immunità totale agli effetti CC (Crowd Control) per un breve periodo di tempo.

Infine, la storica 'Posizione della Fenice' posta sul tasto R abbandona le sue proprietà fiammeggianti per assumere un aspetto più glaciale con l'abilità 'Tempesta Alata' che evoca letteralmente una bufera di ghiaccio e neve attorno a Udyr rallentando tutti i nemici nell'area di effetto e infliggendo ingenti danni. Come se non bastasse, una volta eseguito il Risveglio, la Tempesta si sgancia dall'Eremita e insegue l'ultimo nemico danneggiato devastando qualsiasi cosa si trovi sul proprio percorso.

Come di consueto, il rework di Udyr porterà con sé una serie di nuove, meravigliose skin.

Insomma, nonostante abbia mantenuto le sue doti di 'più autentico Campione da corpo a corpo di League of Legends', non c'è dubbio che Udyr abbia goduto di un notevole upgrade, sia dal punto di vista visivo che, ovviamente, in termini di gameplay. Un parco mosse totalmente inedito e la possibilità di Risvegliare le sue abilità per ottenere potenti effetti aggiuntivi è una trovata piuttosto brillante che diversifica parecchio l'Eremita Spirituale dal resto del nutrito roster di LoL e potrebbe riportarlo rapidamente in cima alle liste del meta per quanto riguarda l'affollata categoria dei Jungler.

Certo, sarà necessario spendere del tempo per padroneggiare le nuove skill di Udyr, capirne le giuste tempistiche e le finestre di efficacia per rientrare in familiarità con il suo peculiare stile di gameplay più fisico e a corto raggio rispetto alla media degli altri Campioni di League of Legends ma, siamo certi, il VGU operato sull'Eremita Spirituale è pronto ad abbattersi come una Tempesta sulle consolidate meccaniche del l'immortale MOBA di Riot Games. “Sento la fame di vittoria dei miei nemici. Lasciamoli a digiuno.”

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Riccardo Cantù

Riccardo Cantù

Contributor

Nato nel 1993, Riccardo ha coltivato, negli anni, una passione smodata per tutto ciò che è entertainment. Videogiochi, cinema, fumetti, musica e letteratura sono il suo pane quotidiano e ama le lunghe discussioni riguardanti queste tematiche.

Commenti

More Anteprime

Ultimi Articoli