Rainbow Six Siege ci parla di movimenti e coperture nel nuovo trailer

Ubisoft ci spiega come è stato pensato il sistema di controllo.

Con il nuovo trailer, Ubisoft racconta in che modo è stato pensato il sistema di controllo per Rainbow Six Siege, prossimo capitolo della serie di FPS tattici.

Gli sviluppatori seguono la filosofia del "controllo totale", secondo cui il giocatore ha sempre il controllo della camera e del personaggio, senza animazioni che blocchino i movimenti.

In caso sia necessario svolgere un'azione che obbliga all'utilizzo di entrambe le mani, come posizionare una carica di sfondamento, questa può essere bloccata in qualsiasi momento, per riprendere l'arma e sparare.

Per gli sviluppatori la reattività agli input è una priorità, e per questo è stato sviluppato un sistema per sporgersi che utilizza gli stick analogici destro e sinistro, sul pad, per inclinarsi nelle rispettive direzioni, mentre gli utenti PC che utilizzano mouse e tastiera potranno assegnare i comandi come meglio credono.

Una data d'uscita per Rainbow Six Siege non è stata ancora comunicata, ma sarà disponibile per PC, Xbox One e PlayStation 4.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza