Ban permanenti per chi crea emblemi offensivi in Call of Duty: Black Ops 3

Treyarch passa all'offensiva.

Treyarch ha iniziato a bannare gli utenti di Call of Duty: Black Ops 3 con emblemi offensivi.

Coloro che utilizzeranno stemmi, simboli e parole offensivi - cioè volgari o che incitano all'odio razziale - saranno bannati permanentemente dalla funzione di personalizzazione degli emblemi.

VG247.it riporta che alcuni utenti avrebbero anche ricreato nel gioco i simboli di alcune organizzazioni terroriste, così come svastiche ed altro ancora.

Questa politica era già stata adottata da Treyarch in passato per le altre edizioni di Call of Duty.

1

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si può occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Elden Ring avrà il multiplayer online fino a 4 giocatori

FromSoftware svela nuovi dettagli sul gioco.

Articolo | Deathloop - anteprima

“Allacciati le cinture Alice, che di meraviglie adesso ne vedrai un bel po'”.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza