Shenmue 3: Suzuki vuole portare un'evoluzione netta dei QTE

Saranno "una tecnica fondamentale" per la narrazione videoludica.

La serie Shenmue, firmata da Yu Suzuki, è rinomata per le sue ampie sessioni di Quick Time Event, che si adattano sia a sequenze cinematiche sia a combattimenti veri e propri.

Shenmue 3 disporrà ovviamente dei QTE, e Suzuki ha dichiarato di stare lavorando sodo per garantire il futuro di questa precisa meccanica di gameplay.

Attraverso un'intervista concessa a Red Bull, infatti, Suzuki ha condiviso le seguenti parole:

"Nonostante i QTE potrebbero apparire un po' noiosi per i giocatori che prediligono un'esperienza action frenetica, personalmente li ritengo degli elementi chiave per far immergere una persona nelle diverse sequenze narrative di una storia, aumentandone il fattore partecipazione. Con Shenmue 3 voglio proporre una vera evoluzione del sistema dei QTE".

Insomma l'atteso progetto sembra avere in serbo succosissime novità.

Vi ricordiamo che Shenmue 3 è attualmente in sviluppo per PlayStation 4 e PC, la sua uscita è attesa per dicembre 2017.

Fonte: GamingBolt

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloEverspace 2 - prova

Il ritorno del Diablo interstellare.

ArticoloOutriders - prova

Alla volta di Enoch per scoprire un nuovo mondo e... noi stessi!

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza