Continuare una serie che ha perso il proprio creatore è già molto complicato di per sé, farlo affidandosi a uno spin-off criticato sin dal primo trailer lo è ancora di più.

Dopo Metal Gear Solid V: The Phantom Pain e l'addio di Kojima, Konami cercherà di dare nuova linfa alla saga con Metal Gear Survive ma non lo farà nel corso del 2017.

Come riportato da Polygon, Konami ha confermato di aver deciso di rinviare il gioco di qualche mese fino a inizio 2018 per garantire al team più tempo e la possibilità di perfezionare ulteriormente tutte le componenti del titolo.

Intanto ecco alcune immagini condivise dalla compagnia nipponica:

1
2
3
4

Metal Gear Survive proporrà sia una campagna single-player che un multiplayer cooperativo all'interno di una timeline alternativa che si posiziona dopo Metal Gear Solid V: Ground Zeroes. Darete una possibilità a questo titolo?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti