Ve ne stiamo parlando in questi giorni rivelandovi tutti i dettagli del Team of the Year 2018 di FUT, la modalità più giocata e più di successo di FIFA 19 e di diversi capitoli precedenti della serie calcistica. Vi abbiamo però parlato anche delle peculiarità di questa modalità e delle carte TOTY.

Abbiamo sottolineato la percentuale bassissima di probabilità di scovare queste carte all'interno dei pacchetti di FUT evidenziando anche come diversi streamer (e probabilmente "semplici" giocatori) siano disposti a spendere fino ad alcune migliaia di euro. L'arrivo del giocatore più forte della storia di FUT, riportato da Eurogamer.net, non può che esasperare ulteriormente la situazione.

Luka Modrić TOTY ha un valore complessivo di 99 ma sono le statistiche generali a impressionare. Complessivamente praticamente ogni valore supera il 90 e le statistiche totali raggiungono il valore di 2701. Si tratta di un valore superiore al discusso TOTY Radja Nainggolan di FIFA 17 (2588) e un valore evidentemente superiore a TOTY Kevin De Bruyne di FIFA 19 che arriva a 2599 rivelandosi il rivale più vicino a Modrić.

1
Le statistiche di Modrić TOTY sono impressionanti.

Come detto ottenere questa carta attraverso i pacchetti è decisamente molto complicato ma anche un acquisto diretto non è cosa semplice. I nostri colleghi segnalano che su PS4 ci sono diverse carte del giocatore in vendita a un quantitativo di FIFA Coins impressionante. Eurogamer.net ha valutato che per ottenere un tale quantitativo di FIFA Coins sul mercato nero sarebbe necessario spendere circa £450, ovvero quasi €500.

Una cifra astronomica per un giocatore virtuale che tra meno di un anno diventerà inutile con l'uscita di FIFA 20. Cosa pensate del lancio di questa carta e dei numeri impressionanti che circondano la modalità FUT?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle