Ubisoft si Ŕ scusata dopo che un asset con un insulto omofobico Ŕ stato trovato dai fan in The Division 2, riporta Eurogamer.net.

Si tratta di un gigantesco murale che copre diversi piani di un edificio cittadino, ed Ŕ stato evidenziato in un lungo post Imgur incentrato sulla raccolta di errori e altri eventi insoliti visti in The Division 2.

L'immagine raffigura un poliziotto con un distintivo con il numero "FA6607" - un evidente insulto omofobico.

iOFhGQw

In seguito alla scoperta dell'immagine, Ubisoft ha rilasciato una dichiarazione che conferma che l'asset sarÓ rimosso dal gioco tramite una patch. "Ci scusiamo per il fatto che questa immagine Ŕ sfuggita ai nostri processi di revisione dei contenuti.

Non Ŕ la prima volta che accadono cose di questo tipo, l'anno scorso, PUBG Corp si Ŕ scusata dopo che un elmetto con la bandiera del sole nascente giapponese - un riferimento all'esercito imperiale del paese, visto come offensivo da molti giocatori coreani e cinesi - Ŕ apparso in PUBG. E una bandiera con somiglianze con un noto "simbolo di odio" ha sollevato polemiche quando Ŕ apparsa su Destiny 2 nel 2017.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.