The Elder Scrolls 6 e Starfield: a che punto sono i lavori?

Todd Howard parla dei due titoli in via di sviluppo.

Tra i titoli tanto attesi sicuramente possiamo annoverare The Elder Scrolls 6 e Starfield, entrambi sviluppati da Bethesda ma che non saranno presenti all'E3. Tuttavia, anche se non riusciremo a vedere qualche dettaglio durante la kermesse losangelina, Todd Howard ha parlato dello stato dei lavori e di quello che dobbiamo aspettarci da questi giochi.

Come riporta Gamespot, Howard ha inizialmente parlato dei progetti che riguardano The Elder Scrolls 6. "Il gioco sarà longevo, proprio come è accaduto per Skyrim. Quel gioco è stato pubblicato a partire dal 2011, ma ancora oggi è tra i titoli più giocati su tutte le piattaforme".

Ovviamente Howard non ha dato nessun indizio su quando il sesto capitolo uscirà, ma è convinto che i giocatori capiranno il perché di questa attesa una volta che Bethesda mostrerà qualcosa di concreto del gioco.

L'unico brevissimo trailer del gioco è stato mostrato lo scorso anno durante l'E3 e da allora Bethesda non ha più condiviso nulla del progetto. E' molto probabile quindi che The Elder Scrolls 6 possa essere pubblicato per le console next-gen.

star

Per quanto riguarda Starfield, Howard ha parlato di come sia importante che il gioco abbia delle caratteristiche uniche in modo da differenziarlo dagli altri titoli di fantascienza.

"Starfield sarà unico in termini di fantascienza, così come Fallout è un franchise particolare per la sua storia post-apocalittica. Vogliamo che Starfield sia il gioco di fantascienza che tutti avrebbero voluto giocare. Abbiamo molto talento, una valida tecnologia ed esperienza, di sicuro riusciremo a creare un videogioco mai visto".

Anche in questo caso Howard non ha svelato quando potremo dare uno sguardo a Starfield; "Dovrete essere tutti quanti pazienti" ha dichiarato.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza