Wasteland 3, visto nel trailer dell'E3 che ci ha permesso di attraversare un violento ed eccentrico Colorado post-apocalittico, ora punta a un lancio nella primavera 2020, ma i backer e i giocatori Early Access ci metteranno le mani sopra prima, riporta PCGamer.

Mentre la finestra di uscita originale confermava un lancio entro il 2019, inXile ha annunciato che lancerà il titolo nella primavera 2020, perché è stato in grado di assumere più personale grazie al supporto di Microsoft.

La buona notizia è che chi ha supportato il gioco su FIG potrà provare Wasteland 3 in anticipo. Nei mesi di agosto e settembre, i backer appartenenti a determinati tier potranno accedere alle fasi alpha e beta. Mentre sulle FAQ di FIG si legge che ci sarà anche una fase di Accesso Anticipato su Steam, ma anche in questo caso, probabilmente avranno la precedenza i sostenitori del titolo.

"L'Alpha sarà una prima opportunità per giocare con molti dei diversi sistemi di gioco in un'esperienza guidata, con l'accesso anticipato che fornisce una parte più ampia del gioco", afferma inXile. "In entrambi i casi, saranno la vostra opportunità per fornirci un feedback che potremo usare per contribuire a rendere il gioco finale migliore per tutti".

Che ne pensate di Wasteland 3?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.