Sony ha intenzione di acquisire lo studio dietro Control, Remedy?

A quanto pare secondo alcuni insider sarebbe così.

Come vi avevamo annunciato pochi giorni fa, Shuhei Yoshida si era recato nel mese di maggio ad Helsinki per fare visita a Remedy, lasciando trasparire una possibile collaborazione tra lo studio e Sony.

Ora, secondo quanto riportato da Gamesradar, sembra che Sony stia pensando di acquisire Remedy, aggiungendolo così alla lista di studi che già la società nipponica detiene.

Se questo risulta essere vero, ciò significa che qualsiasi sequel di Alan Wake non ancora annunciato potrebbe essere un'esclusiva per PS4 (o PS5 ), così come qualsiasi sequel del prossimo gioco dello studio in uscita, Control. In particolare il rumor svela che quest'offerta è stata sentita da un grande numero di fonti. Tuttavia Remedy nel corso degli anni ha mantenuto la sua indipendenza negli anni ed è strano quindi che accolga l'idea di questa acquisizione.

control

Ovviamente dovete prendere questa notizia con le dovute precauzioni in quanto nulla finora è stato confermato o smentito. Tuttavia l'incontro tra Yoshida e Remedy potrebbe rendere queste voci vere. Voi cosa ne pensate?

Contenuti correlati o recenti

The Game Awards 2021: arriveranno 4 o 5 bombe al livello del reveal di Elden Ring

Almeno secondo Geoff Keighley e l'attesa per i TGA si fa spasmodica.

Nvidia RTX 2060 12 GB è tra noi ma a prezzi davvero alti

Come preannunciato ecco le RTX 2060 da 12 GB.

Game Workers Unite Australia si rilancia come sindacato ufficiale

La filiale locale di Game Workers Unite darà vita a una nuova divisione dedicata agli sviluppatori.

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza