Gli sviluppatori di Control lodano PS5 e parlano delle potenzialità della console

Secondo Remedy la nuova console di Sony sarà in grado di supportare progetti migliori e più grandi.

Il 2019 è stato un anno strano per i giochi console. Abbiamo visto giochi sorprendenti come Death Stranding, Days Gone e Devil May Cry 5. Anche se abbiamo visto delle prestazioni eccezionali, non possiamo fare a meno di chiederci come sarebbero questi giochi su console di nuova generazione. Per dimostrare che il passaggio da una generazione all'altra sarà enorme, gli sviluppatori di Control hanno parlato di PlayStation 5 e spiegano perché gli studi potranno farne di più con PS5 e Scarlett.

Nel numero di Natale di Official Playstation Magazine UK, gli sviluppatori di Control hanno parlato di come PS5 potrà essere utile all'esperienza dei giocatori.

Il lead programmer di Remedy, Sean Donelly, ha affermato che PS5 sarà in grado di supportare progetti più grandi e migliori, principalmente grazie all'unità SSD:

"Quando si tratta di PS5, l'hardware più veloce è sempre apprezzato e semplificherà la vita. Ma è il nuovo SSD che spicca davvero; essenzialmente lo streaming diventerà qualcosa di cui non dobbiamo preoccuparci così tanto e libererà un po' di larghezza di banda aggiuntiva della CPU nel processo."

Contrariamente alla credenza popolare, realizzare un gioco migliore non riguarda sempre l'aggiornamento grafico. Al momento, i grandi studi hanno raggiunto una soglia in cui le console non riescono più a resistere alla quantità di informazioni che i giochi hanno da offrire. È qui che entrano in gioco PlayStation 5 e Xbox Scarlett. A tale scopo, Control trarrebbe un vantaggio dalle console next-gen. L'aggiunta di un po' di "carburante" extra alle console potrà rendere i giochi migliori nelle prestazioni o più grandi nei contenuti. Questo è ciò che suggerisce Mike Vehkala, direttore tecnico di Remedy:

"Potresti fare le cose più velocemente o puoi aggiungere più contenuti ed eseguire gli stessi 30 fps di prima".

1_5

Infine, il director Thomas Puha elogia PS5 soprattutto per la velocità dei caricamenti. Secondo Puha, la prossima console di Sony si rivelerà essenziale per la visione degli sviluppatori. Di conseguenza, i giocatori saranno in grado di provare giochi migliori e più grandi:

"Tendiamo a dimenticare che non si tratta solo di ottenere una grafica migliore nei giochi con una nuova console, ma è l'esperienza complessiva che migliorerà notevolmente. PS5 significa un'esperienza davvero fluida e veloce da caricare e una base hardware facile da usare per noi sviluppatori, il che è fantastico, perché ci consente di sfruttare la potenza dell'hardware più rapidamente."

Tutto ciò confermerebbe che Remedy ha già una certa esperienza con l'hardware di PS5. Non sappiamo se Control arriverà sulla nuova console o se stanno creando una IP completamente nuova per la next-gen. Tuttavia, questo rende chiaro come gli sviluppatori hanno bisogno di questo salto di prestazioni per creare esperienze migliori.

Che ne pensate?

Fonte: Segmentnext.

Vai ai commenti (8)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza