Pokémon Spada e Scudo: Junichi Masuda risponde alle critiche riguardo i DLC

I contenuti aggiuntivi promettono di aggiungere 200 nuovi Pokémon al gioco.

Il produttore di Pokémon Spada e Scudo, Junichi Masuda, ha risposto alle critiche riguardanti i due DLC annunciati durante il Pokémon Direct della scorsa settimana.

L'Isola Solitaria dell'Armatura e Le Terre Innevate della Corona segnano una nuova era per la serie Pokémon. Pokémon Spada e Scudo stanno ottenendo queste due espansioni che aggiungono non solo nuove aree, ma anche nuovi Pokémon Leggendare e riportano vecchie creature delle serie precedenti. Il fatto di non implementare il Pokédex per l'ottava generazione era stata fortemente criticata da una parte dei fan di Pokémon, ma lo sviluppatore ha sostenuto che questo era il corso corretto per un gioco su una nuova piattaforma.

Nonostante i DLC, i Pokémon presenti nei contenuti aggiuntivi potranno essere ottenuti anche attraverso gli aggiornamenti gratuiti e l'aiuto dei vostri amici. Tuttavia, Game Freak sta ancora ricevendo commenti negativi dai fan che ritengono che lo sviluppatore stia introducendo i Pokémon richiesti dai giocatori a pagamento. Un giocatore ha pubblicato via Twitter le sue rimostranze al produttore Junichi Masuda, che ha risposto: "Oggi è un giorno festivo ed è il mio compleanno, puoi farmi rilassare?"

Vi ricordiamo che Pokémon Spada e Pokémon Scudo sono disponibili esclusivamente per Nintendo Switch. "L'Isola Solitaria dell'Armatura" sarà disponibile a giugno, mentre "Le Terre Innevate della Corona" arriverà in autunno.

Fonte: Videogamer

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza