Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Crollano i profitti di Capcom

La riscossa nel 2011, secondo il publisher.

Capcom ha chiuso l'anno fiscale conclusosi il 31 marzo con il risultato più basso dal 2004 in termini di reddito netto.

Le vendite software sono diminuite del 27.3% rispetto all'anno precedente per un totale di 66.837 milioni di yen. Il reddito netto è diminuito del 73.1% per un totale di 2.167 milioni di yen.

Secondo i risultati divulgati dal publisher, le prestazioni deludenti sono da ascrivere alle performance di titoli quali Bionic Commando, Dark Void e Resident Evil: The Darkside Chronicles. Capcom ha sottolineato però che le vendite di Monster Hunter Tri, Ace Attorney Investigations: Miles Edgeworth e di Resident Evil 5: Gold Edition sono state positive.

Secondo il CEO della compagnia, Kenzo Tsujimoto, il 2011 sarà l'anno della riscossa. "Ora Capcom è pronta a riprendere il percorso di crescita," ha dichiarato.

"Nel corso del prossimo anno fiscale pubblicheremo diversi titoli di rilievo nel mercato dei videogiochi per piattaforme casalinghe e focalizzeremo le nostre risorse sul business dei giochi online e per dispositivi mobile. Ricominceremo a crescere.

A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti