Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

I migliori giochi nello spazio del 2019

Si chiude un anno ricchissimo di avventure fra le stelle.

Lo spazio, l'ultima frontiera… Se c'è un posto che non stancherà mai noi videogiocatori, è proprio l'infinità delle stelle. Che siate appassionati di fisica o avventurieri armati di pistole al plasma, ecco alcuni dei titoli più affascinanti ambientati dove nessuno può sentirvi urlare. Il 2019 è stato molto ricco, sotto questo punto di vista: insieme a nuovi, stupendi viaggi in compagnia del fuoco dei reattori, non mancano i ritorni inattesi. Tra midi-chlorian e viaggi nel sub-spazio, ecco un breve excursus video dei dieci titoli che potrebbero fare al caso vostro.

Abbiamo scelto di mostrare brevi sequenze di giocato di tutti i titoli all'interno della selezione, in modo da darvi un'idea più precisa della loro natura. In ogni caso, di seguito troverete un piccolo sunto dedicato ad ognuno dei migliori giochi nello spazio.

Outer Wilds

Outer Wilds, del quale trovate qui la nostra recensione, è un Indie folle e visionario. Mobius Digital ha confezionato un Sistema Solare meraviglioso, open, in cui una fisica convincente e la forza di gravità saranno il vostro nemico più feroce. Esplorando diversi pianeti avrete modo di scoprire i segreti dell'universo. Tra linguaggi alieni incomprensibili, pianeti quantici, supernove e buchi neri, troverete tutto il meglio della fantascienza, condensato in un mix di esplorazione e puzzle. Un gioco per molti aspetti contemplativo, che ammicca, in modo convincente, persino al capolavoro di Kubrick, 2001: Odissea nello Spazio. Senza dubbio uno fra i titoli più interessanti di quest'anno: abbiamo dedicato un intero articolo ai motivi per cui vale la pena di provarlo.

The Outer Worlds

Nome simile, tutt'altra esperienza. Il noto gioiellino di Obsidian non ha certo bisogno di presentazioni, in ogni caso potete trovare la recensione sulle nostre pagine. Anche in questo caso avrete modo di visitare un Sistema Solare ben definito, Alcione, e il vostro compito sarà sconfiggere alieni, predoni e risolvere - a colpi di carisma e tradimenti - le lotte corporative dei coloni spaziali. Il sistema di gioco non si discosta troppo da Fallout: New Vegas, e diverse scelte morali accompagnano un'azione frenetica. Chi ama i giochi di ruolo di stampo classico non può lasciarselo sfuggire. Non mancano ironia, plot twist e citazioni alla fantascienza degli anni '60. Un buon primo passo per quella che probabilmente diventerà una saga.

Outer Wilds nasconde molto, ma molto più di quanto possiate immaginare.

Starpoint Gemini 3

Entra in Accesso Anticipato il più vasto dei Starpoint Gemini, gioco di ruolo con una componente simulativa incentrata sul commercio e sulla guida di una nave spaziale. Al suo terzo capitolo, diventa possibile visitare i sistemi dell'ex impero terrestre. Insieme alla coscienza digitale ADAH potrete sondare i segreti delle navi abbandonate e hackerare, all'occorrenza, i sistemi informatici nemici. Aumentano i mondi visitabili mentre il combattimento permette giochi acrobatici e diversi approcci, a seconda dei vostri armamenti preferiti. Gemini 3 promette di diventare uno dei momenti più felici della saga.

Astroneer

A uscire dall'Early Access è invece Astroneer di System Era Softworks. Un sandbox fitto di corpi celesti da abitare, in cui sopravvivere e costruire basi raccogliendo minerali preziosi. In mondi dall'aspetto delizioso, grazie a un buon sistema di crafting potrete partecipare, insieme ad altri giocatori, a un vero e proprio progetto di colonizzazione. Astroneer è incentrato sull'esplorazione a setaccio di valli e grotte, in cerca di risorse e ispirazioni per costruire la base operativa dei vostri sogni. È certamente una valida risposta alle delusioni post No Man's Sky… Ma a proposito, che aria tirerà in quei lidi siderali?

No Man's Sky BEYOND

L'universo procedurale di Hello Games è rinato, al punto che abbiamo deciso di dedicargli un articolo intero. Da un anno a questa parte gli ultimi aggiornamenti hanno trasformato completamente un progetto che rischiava di tramutarsi in un relitto, da lasciare in balia delle comete. VR e multiplayer danno nuova linfa a No Man's Sky BEYOND, rendendolo un titolo immenso. La flora e la fauna nei mondi di No Man's Sky vi meraviglieranno, e potrete sentirvi davvero dei pionieri spaziali. Addio galassie morte e silenziose… Come dire: dalle stalle alle stelle.

Jedi: Fallen Order, pur con qualche difettuccio, è un eccellente tributo all'universo di Star Wars.

Destiny 2: Shadowkeep

Lo sparatutto Destiny 2, da quest'anno gratis nella versione base con le vecchie espansioni, è un titolo interessante per lo stupendo impatto scenico dei suoi pianeti, per il modo in cui è in grado di travestire il proprio esoscheletro da MMORPG e soprattutto per l'epico conflitto in cui vi catapulterà: una guerra contro macchine, conquistatori alieni e anomalie di luce e oscurità. La nuova espansione, Shadowkeep (Ombre dal Profondo), con la sua campagna lunare, è soltanto la punta dell'iceberg di un looter shooter molto vario, in cui è possibile alternare il classico Deathmatch al Raid cooperativo. Nonostante non spicchi per capacità di rinnovamento, val la pena un viaggio esplorativo, per scoprire gli oceani tumultuosi di Titano e i colossali ambienti di Marte. Per conoscere i contenuti della nuova iterazione potete dare uno sguardo alla nostra recente recensione.

Rebel Galaxy Outlaw

Una piccola perla per chi ama combattere tra le stelle, mani strette in una cloche. A bordo di un rapido velivolo, in Rebel Galaxy Outlaw inseguirete mastodontiche fregate armate di laser. Un simulatore di volo dalle atmosfere space-western, con una colonna sonora ricchissima composta da brani country e folk. Gli scontri campali e la caccia alle taglie non saranno mai noiosi, grazie a un sistema di gioco che difficilmente vi porterà a riutilizzare le stesse manovre di combattimento. La storia ha elementi da gioco di ruolo e qualche minigioco, che insieme all' ampia personalizzazione estetica del mezzo di combattimento, ci permettono di consigliarlo ai nostalgici di un classico come Wing Commander.

Battlefleet Gothic: Armada 2

Un titolo strategico, che vi catapulterà in un epico conflitto tra le stelle, è Battlefleet Gothic: Armada 2. Consigliato specialmente a chi ama l'universo di Warhammer 40.000, ma anche a chiunque stia cercando un RTS diverso dal solito, capace di ipnotizzare i sensi con i suoi scenari dettagliati, le sue nebulose e le sue flotte degne delle migliori miniature. Troverete ben 12 fazioni e una campagna galattica in cui gestire una quantità incredibile di truppe. Graficamente eccellente, metterà alla prova le vostre capacità.

Le battaglie di Infinity: Battlescape sono belle da mozzare il fiato.

Infinity: Battlescape

Un simulatore spaziale che, come dice il suo stesso nome, tende all'infinito (e oltre). Un sistema stellare in scala, centinaia (se non migliaia) di giocatori online contemporaneamente, battaglie - semplicemente - enormi. L'obiettivo è il realismo: la mancanza di schermi di caricamento e la mole di veicoli in gioco possono far sì che le guerre tra fazioni durino parecchio. Un titolo in crescita, ancora in Early Access, che richiede un approccio tattico non indifferente.

Deliver Us the Moon

E adesso, qualcosa di completamente diverso. In Deliver Us the Moon, alla sua release definitiva, vestirete i panni di un astronauta, spedito sulla luna per scoprire i dettagli di un misterioso incidente. In questo thriller fantascientifico dovrete infatti sopravvivere all'interno di una base lunare, cercando di ripristinarne le funzioni e sopravvivere ai pericoli dello spazio. Imparerete a gestirne gli apparecchi, guidando rover e risolvendo puzzle, seguendo il filo narrativo di una storia che tratta di problemi attuali: ambientali ed energetici. Un paragone con il cinema? Moon che incontra The Martian e Gravity. Qualche imperfezione, compensata dalla splendida atmosfera.

Star Wars Jedi: Fallen Order

Ed eccoci alla new entry: anche se, nella lotta all'Impero di Cal Kestis, giovane Padawan, non sarà strano trovare un po' di nostalgia e tanto, davvero tanto, di familiare. Jedi Fallen Order porta in un action il sapore ribelle, le atmosfere, e tutta la magia dell'epopea figlia di George Lucas. Marce di Stormtrooper, proiettili deviati, Forza e veicoli volanti. Questo nuovo capitolo dell'Universo Espanso ammicca al capolavoro di Hidetaka Miyazaki: Dark Souls. Eppure, resta accessibile e non manca, soprattutto, di un occhio di riguardo ai fan di vecchia data. Volete saperne di più? In caso ve la foste persa, vi lasciamo il link alla recensione.

A proposito dell'autore

Avatar di Antonino Fiore

Antonino Fiore

Contributor

Classe 1993, in squadra dal 2018. Ha scoperto i videogiochi con i floppy dell’Amiga e da allora vive, sbalzato temporalmente, una generazione indietro. Dalle avventure grafiche agli horror, è un accanito retrogamer e un vorace escapista. Con gli anni ha realizzato d’essere, più che altro, un semplice Homo Ludens. Megaman e Suikoden sono i suoi punti deboli.

Commenti

More Video

Ultimi Articoli