Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Microsoft renderà gli avatar più reali

Ideato un Physical Caratheristics System.

Microsoft intende rendere gli avatar simili ai giocatori, a giudicare da un'applicazione che è stata recentemente brevettata, chiamata "Avatar Individualised by Physical Charateristics. L'obiettivo è sostituire l'aspetto e il comportamento degli Avatar attuali con profili che siano più simili e riconducibili alla persona con cui si sta interagendo.

Il brevetto (ringraziamo 1UP) dice: "Un generatore di Avatar per un ambiente virtuale riflette caratteristiche psicologiche dell'utente, fornendo un grado di realtà nelle capacità o nell'aspetto".

I dati dovrebbero essere acquisiti da un dispositivo che raccoglie le informazioni sulla condizione del giocatore o da un sensore fisiologico in real-time. Microsoft sembra voler seguire da questo punto di vista Nintendo: in Wii Fit, infatti, il proprio Mii diventa sovrappeso in base alle informazioni che vengono filtrate dalla bilancia. In questo caso avverrebbe qualcosa di simile che di consueguenza potrebbe "incoraggiare la gente a esercitarsi".

Viene da chiedersi se tutto questo sia poi così indispensabile: gli avatar dopotutto dovrebbero rispecchiare a grandi linee il soggetto reale, non farne una fotografia esatta. Aspettiamo comunque con curiosità di vedere il sistema all'opera.

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

Related topics
A proposito dell'autore

Davide Spotti

Contributor

Commenti