Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

AMD RDNA 3 rimangono confermate per il 2022. Promesse molte più scorte

RDNA 3 saranno più semplici da trovare.

AMD ha seriamente intenzione di rilasciare le nuove schede video RDNA 3 nel corso di quest'anno, potenziandone anche la reperibilità. In questo contesto è una notizia che fa indubbiamente piacere, anche se molti utenti, anche potendo, non sono riusciti a effettuare quel salto generazionale tanto desiderato.

A quanto pare la CEO Lisa Su lo sa bene, e durante il resoconto sui risultati finanziari dell'azienda si è così espressa:

"Abbiamo fatto degli investimenti significativi per assicurarci la capacità produttiva necessaria per supportare la nostra crescita nel 2022 e oltre. Abbiamo lavorato sulla catena di produzione per gli ultimi quattro o cinque trimestri".

"Considerando la crescita che abbiamo effettuato dal punto di vista dei prodotti e della visibilità di cui godiamo presso gli utenti. Dunque, per quanto riguarda il contesto del 2022, abbiamo fatto degli investimenti nella capacità di produrre wafer, substrate e back-end".

"Siamo molto fiduciosi dei progressi fatti nell'ambito della produzione per seguire le linee guida del 2022 e il nostro obiettivo è, sinceramente, di essere in grado di soddisfare la richiesta sul mercato".

Questo discorso vale anche per la nuova generazione di CPU Zen 4, anch'essi in arrivo per la fine dell'anno. Questa convinzione di AMD coincide con l'analisi effettuata qualche mese, sulla fine della crisi dei chip entro la metà dell'anno corrente. Speriamo abbiano ragione.

Fonte: pcgamer.com

Taggato come
A proposito dell'autore

Marcello Ribuffo

Contributor

Commenti