Skip to main content
Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

eSport alla Gamescom: il team Reply Totem regna a Colonia

Reply Totem ha dominato.

La Gamescom non è stata solo una kermesse per vedere i videogiochi di prossima uscita in azione, ma ha ospitato anche una sezione di eSport. Lo scorso Weekend quattro tra i team migliori team al mondo, in uno scenario di incredibile suggestione come la Gamescom di Colonia, hanno dato spettacolo in occasione delle BS Snapdragon Challenge Finals. Reply Totem, SK Gaming, Tribe e Humble si sono sfidati per il titolo di campione della prima stagione del torneo taggato ESL, strutturato in una prima fase di group stage seguita da tabellone a doppia eliminazione, che ha visto il team nero-verde dominare incontestato ogni singolo match, confermando il loro status di rank 1 all’interno della classifica europea.

Con un primo giorno di torneo caratterizzato da tre vittorie consecutive collezionate contro SK Gaming Humble e Tribe, il pubblico della Gamescom di Colonia ha potuto osservare lo strapotere di Maury, Maru e Joker, che tramite un miglioramento considerevole sia in fase di draft che in ogni modalità di gioco, sono riusciti a raggiungere un livello di preparazione ai match senza eguali in Europa.

La conferma è arrivata poi nella fase a doppia eliminazione, distruggendo nuovamente prima i Tribe Gaming e poi gli SK nella Grand Final con un secco 3-0 nelle modalità Rapina, Arraffagemme e Footbrawl direttamente davanti al loro pubblico di casa. I Reply Totem escono quindi vincitori da questa prima edizione di BS Snapdragon Challenge, continuando la streak positiva che li vede in vetta alla regione EMEA grazie alla vittoria delle due scorse Monthly Finals.

Fabio Cucciari, CEO di Reply Totem, ha dichiarato: “Questo risultato per noi è un’ulteriore conferma del grande lavoro fatto dai giocatori e dallo staff durante gli scorsi mesi. Vincere un evento di questa caratura, incontrando tutti gli avversari più temibili della nostra regione senza mai perdere, significa tantissimo per noi. Il nostro obiettivo come organizzazione è arrivare sul tetto del mondo, e questi ragazzi sono sulla giusta strada per arrivarci, GO TOTEM!