Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Final Fantasy XIV è la salvezza dei conti Square-Enix

Risultati finanziari che non lasciano spazio a dubbi.

Square-Enix ha pubblicato i propri risultati finanziari dell'ultimo anno, elemento da tenere d'occhio il prossimo anno vista la maxi vendita della parte occidentale con brand del calibro di Tomb Raider e Deus Ex. Benché non spostavano drasticamente la bilancia, quaste IP hanno sempre trovato terreno fertile tra gli appassionati, assicurando comunque ottimi numeri.

Le vendite nette sono diminuite del 10% rispetto l'anno precedente, attestandosi a 365,3 milioni di yen, con un profitto di 51 milioni. Nel novero va sicuramente aggiunta la brutta gestione di Marvel's Guardian of Galaxy, che ha decisamente deluso le aspettative di vendite nonostante la qualità del titolo.

A salvare la situazione interviene dunque Final Fantasy XIV, il titolo della serie più redditizio della storia e che nemmeno stavolta si smentisce. L'uscita dell'espansione Endwalker poi, ha ulteriormente enfatizzato le vendite. Dunque, Final Fantasy è sicuramente la punta di diamante del publisher e ovviamente tutti gli occhi sono puntati al sedicesimo capitolo che potrebbe sollevare i conti in maniera piuttosta drastica.

Fonte: Eurogamer

Commenti