Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

GameStop entra nel mondo degli NFT proprio durante il crollo del mercato delle criptovalute

Stesso tempismo di Square-Enix.

Il mondo delle criptovalute sta per cambiare nuovamente, visto il recente crollo di mercato che sta avvenendo in questi giorni e che ha visto anche la sparizione di alcune monete digitali. Non è un bel periodo per chi ha deciso in investire in questo settore ma a quanto pare, c'è chi riesce a fare di peggio.

Dopo l'apertura di Square-Enix al mondo degli NFT, con mercato che cominciava a dire tutt'altro, ecco un'altra società che sceglie il momento peggiore per presentare il suo mercato dedicato ai non-fungible token, direttamente sul profilo ufficiale Twitter. Gamestop sempre sul pezzo:

"Quello che Internet ha fatto per la comunicazione, le blockchain lo fanno per il valore. Ora, le comunità globali possono connettersi, coordinarsi e negoziare come mai prima d'ora."

Negli ultimi anni GameStop non sembra avere una direzione precisa, cercado di posizionarsi in un mercato che ormai vede come realtà abbonamenti come Xbox Game Pass e PlayStation Plus, oltre ad altri servizi in cui è possibile recuperare titoli o hardware in forte sconto. Quella degli NFT è solo l'ultima mossa sbagliate dell'ormai ex colosso dei videogiochi e salvo cambiamenti miracolosi in questo mercato, questo progetto sembra fallito prima di cominciare.

Fonte: Kotaku

Taggato come

Commenti