Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

GameStop nel suo marketplace NFT sta vendendo giochi indie 'rubati'

Continuano i problemi per la catena di negozi di videogiochi nel mondo NFT.

Gamestop continua a vendere NFT sul suo marketplace nonostante la sequela di errori imbarazzanti in cui si è imbattuta da quando è nata questa iniziativa. Ad esempio, due settimane fa è stata riportata la vendita di un adattamento NFT della famosa foto delle vittime del 11 Settembre che si lanciano dalle Torri Gemelle, e ora Ars Technica Report rivela che il negozio sta vendendo copie non autorizzate di giochi indie in versione NFT.

Un utente di nome Nathan Ello ha rilasciato infatti la NiFTy Arcade Collection sul marketplace, guadagnando 8,4 Etherum (all’incirca 14.000 euro) dall’inizio della vendita. Peccato che l’utente non abbia i permessi per poter cedere due dei giochi presenti nella collezione e come appare certo, gli manca l’autorizzazione anche per gli altri 3 , oltre a non avere i permessi per utilizzare il PICO-8 engine usato nei titoli distribuiti con questa “release”.

Ad oggi, l’account risulta sospeso e la vendita bloccata, ma la stessa natura degli NFT non consente agli autori del gioco di rivalersi su alcuna persona e chi li ha acquistati potrà accedere comunque ai giochi. Nel frattempo Ello si è offerto di ripagare gli sviluppatori e di continuare la vendita in altri marketplaceprevia autorizzazione dei creatori stessi.

Fonte: PCGamer

Taggato come

Commenti