Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Ashfall è il nuovo gioco dell'ex creative director di Days Gone, un AAA che sfrutta il 'web 3.0'

Blockchain e gaming.

Il videogioco comincia ad affacciarsi sempre di più al cosiddetto "web 3.0", un mondo che però lascia ancora parecchi dubbi. In questo nuovo spazio, abbiamo anche un nuovo team di sviluppo, fondato dal Creative Director di Days Gone John Garvin e l'ex capo di PlayStation’s Visual Arts Michael Mumbauer.

Liithos dunque è già al lavoro su un AAA con enormi ambizioni, visto che il progetto non solo verte sugli NFT ma punta anche alla transmedialità, di cui potremmo vedere anche film e serie TV. Ashfall è il nome del gioco, ambientato in un mondo post apocalittico creato dai grandi sconvolgimenti climatici, un pianeta in guerra e che vedrà elementi PvP e PvE.

L'elemento interessante è che Ashfall sarà direttamente collegato a Hedera, una rete che consente agli utenti di effettuare transazioni online la necessità di società di terze parti che funziona ovviamente con blockchain. Questo, farebbe intuire come all'interno del titolo, gli elementi di crafting e molto altro sarebbe legato agli NFT.

Michael e io abbiamo lavorato insieme in modo creativo per quasi due decenni e questa è la nostra occasione per creare qualcosa di veramente nuovo ed eccitante. È come rimettere insieme la band", ha detto Garvin in un comunicato stampa. “Il nostro obiettivo è creare un'esperienza open world davvero di nuova generazione che si impegni con le nuove tecnologie per consentire la creazione di contenuti generati dagli utenti. Come sempre, il nostro obiettivo è creare personaggi amati, storie accattivanti, gameplay evolutivo e un mondo che vale la pena esplorare, non solo nei giochi, ma anche in altri media".

Dobbiamo prepararci a questo futuro per i videogiochi? Probabilmente è ancora presto per dirlo ma la direzione sembra ormai segnata.

Fonte: IGN

Commenti