Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

'Microsoft ha incoraggiato la console war durante il periodo Xbox 360' rivela Peter Moore

Parla un ex dirigente Microsoft.

Di console war ne abbiamo vissute e nonostante esistano ancora i nostalgici di quel periodo, probabilmente per confermare i propri bias, viviamo un periodo molto tranquillo da questo punto di vista, soprattutto da Microsoft. Phil Spencer non smette di mandare messaggi d'amore e fratellanza verso la concorrenza, cose impensabili fino a qualche anno fa.

La direzione gaming di Microsoft nel perido Xbox 360, era infatti molto diversa, cercando addirittura di alimentare la console war verso Sony. A confermarlo è l'ex dirigente della compagnia di Redmond Peter Moore, attraverso il suo podcast "My Other Passion":

"Abbiamo incoraggiato la console war, non per creare divisioni, ma per sfida, e quando dico sfida mi riferisco a quella tra Microsoft e Sony. Se Microsoft non avesse cambiato rotta dopo Xbox, dopo gli 'anelli rossi della morte', il mercato sarebbe un posto più povero e non avresti la concorrenza che hai oggi".

Come detto la direzione attuale è molto diversa e anche la maggior parte del pubblico ha una consapevolezza diversa del mercato. Certo, esiste ancora lo zoccolo duro di irriducibili che credono di aver acquistato l'unica console giusta e perfetta a questo mondo e che non debba esistere altro. Bisogna avere pazienza.

Cover image for YouTube videoHow Peter Moore Reimagined Soccer and Gaming at Liverpool FC and EA Sports | My Other Passion Ep. 3

Fonte: PureXbox

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

Related topics
A proposito dell'autore

Marcello Ribuffo

Contributor

Commenti