Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Nintendogs, una cartuccia e i suo cuccioli virtuali abbandonati adottati in un video virale

Il video sul 'salvataggio' di Nintendogs fa il giro del web.

Un utente di TikTok che ha salvato due cuccioli di Nintendogs smarriti ha fatto il giro del web. Il gioco di simulazione di animali domestici è stato lanciato per Nintendo DS nel 2005 ed è diventato immediatamente uno dei giochi più amati di Nintendo.

Utilizzando il microfono e il touchscreen integrati nel Nintendo DS, Nintendogs consente ai giocatori di interagire in modo realistico con i loro cani virtuali. Il touchscreen consente ai giocatori di accarezzare, nutrire e giocare con il proprio Nintendog in modo coinvolgente. Nel frattempo, il microfono integrato consente ai giocatori di parlare direttamente al loro animale domestico, chiamare il loro cane per nome e dargli comandi per fargli eseguire vari trucchi. L'orologio e il calendario interni del Nintendo DS consentono a ogni Nintendog di provare realisticamente la fame e di sporcarsi nel tempo.

Ora, il TikToker e utente Twitter Ben "bennypvideo" Pollard è diventato virale dopo aver adottato una serie di Nintendogs abbandonati. La cartuccia per Nintendo DS abbandonata e consumata è stata trovata su un treno a Londra e Pollard ed il TikToker è stato in grado di riportare il gioco in funzione dopo una pulizia approfondita.

All'avvio di Nintendogs, l'adottante virtuale è stato accolto da Tyson ed Enzo, che in precedenza erano di proprietà di un giocatore di nome Sean. Apparentemente Pollard intende provare a riunire Tyson ed Enzo con Sean in qualche modo, quindi la saga dei Nintendogs perduti e ritrovati non è ancora finita.

Fonte: NintendoLife

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

In this article
Awaiting cover image

Nintendogs + Cats

Nintendo 3DS

Related topics
A proposito dell'autore
Commenti