Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Nvidia rinuncia ad ARM: salta l'acquisizione da $40 miliardi

Nvidia non acquisirà più ARM.

Il gigante della grafica Nvidia non spenderà più $ 40 miliardi per acquisire Arm, ha annunciato la società madre SoftBank, citando "sfide normative significative" tra le cause del mancato accordo. La notizia è stata riportata per la prima volta dal Financial Times.

Nvidia pagherà 1,25 miliardi di dollari a SoftBank per non aver portato a termine la transazione, mentre il CEO di Arm Simon Segars si dimetterà per essere sostituito da Rene Haas.

"[Segars] ha deciso che in questa fase della sua carriera, il tempo e l'energia necessari per rendere pubblica l'azienda e tutto ciò che lo circonda non erano qualcosa a cui voleva iscriversi", ha detto Haas a TechCrunch. "Quindi si dimetterà. Prenderò il suo posto".

L'accordo, annunciato a settembre 2020, sarebbe stato uno dei più grandi in assoluto del settore, dando al produttore di GPU Nvidia il controllo dell'azienda la cui architettura e proprietà intellettuale sono fondamentali per praticamente ogni chip di smartphone e tablet mai realizzato, oltre a un numero crescente di chip server e l'intera futura roadmap dei prodotti Apple per i suoi laptop e PC desktop dotati di tecnologia Arm.

Fonte: The Verge.

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

Related topics
A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti