Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Phil Spencer è il CEO di Microsoft Gaming dopo l'annuncio dell'acquisizione di Activision Blizzard

Nuova vita per Phil Spencer, dopo l'acquisizione di Activision Blizzard.

L'acquisizione di Activision-Blizzard da parte di Microsoft è indubbiamente la notizia del giorno e voi lettori l'avrete sicuramente notato. Nel frattempo però è successo altro, anche se direttamente collegato: Phil Spencer è il nuovo CEO di Microsoft. Questa meritatissima promozione è seguita da una lettera ai dipendenti, che vale la pena leggere, essendo ricca di dettagli non solo dell'acquisizione in sé ma anche di quello che ci aspetta in futuro. Inoltre, non mancano rassicurazioni ai nuovi dipendenti, usciti fuori dall'inferno creato da Kotick e Co.

"Bentornati dalle vacanze. Per cominciare vorrei ringraziare tutti per il duro lavoro e la dedizione che hanno costruito questo business e questa comunità. Ovviamente l'annuncio di oggi dell'acquisizione di Activision-Blizzard è incredibilmente eccitante, e infatti si tratta di una pietra miliare per la nostra azienda, il settore in cui operiamo e l'industria videoludica in generale."

"Io e l'intero Gaming Leadership Team siamo profondamente entusiasti di questa opportunità. Abbiamo anche annunciato stamattina di aver superato i 25 milioni di abbonati a Xbox Game Pass fra console, cloud e PC: un grande risultato per tutto il Team Xbox. Come giocatori e partner, tutti conosciamo quanto siano talentuosi e dediti gli studi di Activision-Blizzard. I leggendari giochi e franchise creati da quella compagnia hanno deliziato milioni di persone per decenni. Unendoci possiamo accelerare la nostra missione di offrire la gioia e la comunità del gaming a tutti. Abbiamo la capacità e la possibilità di costruire semplicemente il migliore, più coinvolgente e divertente ecosistema di entertainment che si sia mai visto."

"Microsoft è impegnata in un percorso di inclusione che riguarda tutti gli aspetti del gaming, che si tratti di impiegati o giocatori. Diamo grande importanza alle culture individuali all'interno degli studi, e crediamo anche che il successo creativo e l'autonomia vadano di pari passo con il trattare ogni persona con dignità e rispetto. Facciamo in modo che tutti i team e tutti i leader siano devoti a questo impegno. Vogliamo dunque estendere la nostra cultura di inclusione proattiva anche ai grandi team di Activision-Blizzard."

"Ci aspettiamo che questa acquisizione si concluda nell'anno fiscale 2023, fatto salvo l'arrivo di tutte le approvazioni. Non appena l'operazione sarà completata, il business di Activision Blizzard risponderà direttamente a me. Nel frattempo sappiamo che avrete tante domande: il Gaming Leadership Team e io non vediamo l'ora di rispondere al meglio nel prossimo Monthly Gaming Update, il 26 gennaio. Potete inviare le vostre domande adesso in maniera anonima oppure postarle sul nostro Team Xbox Yammer."

"Come ha detto anche Satya (Nadella, ndr) ora sono il CEO di Microsoft Gaming. Questo cambiamento riflette l'incredibile lavoro che ognuno di voi sta facendo per creare il miglior ecosistema di intrattenimento di sempre. Come dirigenti sappiamo quanto sia entusiasmante ma anche difficile il lavoro che abbiamo davanti, dunque è fondamentale lavorare come un unico gruppo. Per questo sono felice di annunciare che da oggi Jerret West, CMO della divisione Gaming, e il suo team marketing lasceranno la squadra di Chris Capossela per rispondere direttamente a me. Jerret continuerà comunque a far parte del leadership team di Chris e a gestire parti fondamentali della divisione marketing di Microsoft incluse comunicazioni, media e consumer sales."

Fonte: theverge.com

Commenti

More News

Ultimi Articoli