Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

PS2 dopo tanti anni sorprende ancora i giocatori con la sua schermata di avvio

Scoperta una chicca interessante sul menu iniziale di PS2.

Molti credevano che i blocchi sulla schermata di avvio di PS2 si formassero in determinate condizioni, come la quantità di file salvati e la dimensione di ciascuno sulla scheda di memoria. Ma a quanto pare non è così.

Secondo quanto riportato dalla community "The Cutting Room Floor", queste "torri" appaiono in base a ogni gioco che viene avviato e aumentano di dimensioni man mano che si procede con il numero di volte in cui è stato avviato. Tuttavia, esiste un limite al numero di colonne che possono essere visualizzate sullo schermo. Quando si raggiunge il limite, quelli che rappresentano i titoli a cui avete dedicato meno tempo cominceranno a scomparire. In altre parole, la formazione delle torri non ha nulla a che vedere con la scheda di memoria.

Questa discussione è venuta alla luce su Twitter attraverso l'utente KirbyCheatFurby, che si basava su un video molto popolare del canale "Did You Know Gaming?", pubblicato nel 2014. Il contenuto diceva che le torri venivano generate in base al numero di file salvati e alla dimensione di ciascuno sulla scheda di memoria della PS2, ma non è proprio così.

"Il numero di torri è determinato dalla cronologia di avvio del gioco salvata nel file di configurazione del sistema. Puoi eliminare tutti i file salvati sulla scheda di memoria e le torri continueranno ad apparire" si legge nella spiegazione.

Voi lo sapevate? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: GamesRadar

Taggato come

Commenti