Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

PSVR 2 con 'prestazioni e durata migliorate grazie all'eye tracking' secondo lo studio dietro Moss

Il team è riuscito a provare PSVR 2.

Brendan Walker, lo sviluppatore di Moss: Book 2 dello studio Polyarc, ha dichiarato all'ultimo numero di PLAY Magazine che il software di eye-tracking di PSVR 2 garantirà al nuovo visore per realtà virtuale di Sony una maggiore durata e agli sviluppatori un tempo più facile di fare giochi.

La tecnologia eye-tracking è nota come foveated rendering e, secondo Walker, "può migliorare le prestazioni aumentando la fedeltà". Continua spiegando che i titoli VR che non utilizzano questa funzione vedono gli sviluppatori "sprecare un sacco di potenza di rendering e mettere i dettagli dove in realtà non è necessario che ce ne sia così tanto".

Walker ha spiegato che ciò è dovuto all'esistenza di una "finestra stretta" su cui l'occhio umano può concentrarsi, ma senza l'eye-tracking, gli sviluppatori devono eseguire il rendering completo di un intero schermo. Ciò porta all'utilizzo di risorse che però non vengono viste dall'utente.

Cover image for YouTube videoPSVR 2 - Official PlayStation Presentation | CES 2022

"È stato intelligente da parte della Sony appoggiarsi a questa tecnologia perché, sai, hai questo hardware che potrebbe rimanere sul mercato per un bel po' di tempo. E per ricavarne più vita, devi essere in grado di ottimizzare dove puoi".

PSVR 2 non ha ancora una data di uscita.

Fonte: GamesRadar

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

Related topics
A proposito dell'autore
Commenti