Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Steam Deck, Valve ha inserito in alcune versioni un SSD meno veloce

Tuttavia Valve afferma che ciò non influirà sulle prestazioni dei giochi.

Valve ha riconosciuto di aver declassato la configurazione hardware di Steam Deck per aggiungere un'unità SSD che funziona a una velocità inferiore rispetto a quella originariamente incorporata. L'azienda ha già affermato che questo cambiamento non incide sulle prestazioni, ma il dibattito è già servito.

Le specifiche originali di Steam Deck mostravano che i modelli con 256 e 512 gigabyte di spazio di archiviazione utilizzavano un SSD PCIe Gen 3 x4, tuttavia, nelle attuali specifiche inglesi c'è un avviso che dice che "alcuni modelli da 256 GB e 512 GB vengono forniti con un SSD PCIe Gen 3 x2. Nei nostri test, non abbiamo riscontrato alcun impatto sulle prestazioni di gioco".

L'intento di questo downgrade che si può riscontrare su alcune unità dello Steam Deck sarebbe quello di garantire la produzione e la fornitura ai clienti. Valve ha annunciato la scorsa settimana che intendeva "spedire più del doppio delle unità Steam Deck ogni settimana" aggiungendo SSD PCIe Gen 3 x2.

Nello specifico, Valve ha dichiarato: "Le prestazioni dell'SSD sono attualmente guidate da fattori non correlati alla larghezza di banda PCIe. In casi molto rari, le differenze nei limiti di velocità di lettura/scrittura possono influire minimamente sulla velocità di trasferimento dei file, ma le prestazioni del sistema operativo, i tempi di caricamento, le prestazioni del gioco e la reattività del gioco sono lo stesso".

Fonte: Rock Paper Shotgun

Taggato come

Commenti