Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

The Lord of the Rings: Return to Moria è il nuovo interessante gioco ispirato a Il Signore degli Anelli

Un titolo survival basato sul crafting e non solo.

All'Epic Games Summer Showcase è stato presentato The Lord of the Rings: Return to Moria, un survival ambientato nella Quarta Era della Terra di Mezzo, dove il crafting sarà decisamente fondamentale. Sarà un esclusiva Epic Games Store e arriverà nella primavera del 2023.

L'ambientazione protagonista, come immaginabile, è il regno dei Nani Moria ma creato proceduralmente, in modo da permettere ai giocatori esperienze diverse di volta in volta.

"Chiamati a raccolta alle Montagne Nebbiose da Gimli, il Portatore della Ciocca, i giocatori prenderanno il controllo di una compagnia di Nani per reclamare le spoglie perdute di Moria, la patria dei Nani, anche nota come Khazad-dûm o Reame di Nanosterro, nel profondo della terra sotto i loro piedi. Man mano che si calano nelle Miniere di Moria, avranno bisogno di tutto il loro coraggio per recuperarne i tesori."

"Ogni avventura, in questo reame nanesco generato proceduralmente, è diversa dalle altre e ogni spedizione è affrontabile da soli o online in gruppo. I giocatori sono chiamati a scavare per scoprire nuove risorse e attrezzature, ma dovranno fare attenzione ed essere quanto più silenziosi possibile per non risvegliare le insidie del sottosuolo: ogni rumore può scatenare un combattimento. Dissotterra i misteri di tre montagne leggendarie, estrai metalli preziosi, lotta per sopravvivere e affronta nemici indicibili per scoprire i segreti dell'Ombra che si cela al suo interno."

Vi lasciamo con il trailer:

Fonte: Gamespot

A proposito dell'autore

Marcello Ribuffo

Contributor

Commenti