Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Twitch e Discord rispondono dopo la sparatoria in un supermercato di Buffalo che ha causato 10 morti

Le dichiarazioni di Twitch e Discord in seguito alla strage avvenuta sabato scorso.

Twitch e Discord hanno pubblicato dichiarazioni in risposta alla recente sparatoria di Buffalo, New York, trasmessa su Twitch, con i dettagli della strage pubblicati su Discord nei giorni precedenti.

Sabato 14 maggio 2022, una tragedia ha colpito un supermercato di Buffalo, quando un ragazzo di 18 anni armato ha ucciso almeno 10 persone.

La sparatoria è stata trasmessa in diretta su Twitch ed è stato subito rivelato che il ragazzo armato aveva un server Discord in cui condivideva i piani per l'attacco nei giorni precedenti.

Come riportato da Eurogamer.net, Twitch e Discord hanno pubblicato le loro dichiarazioni sulla strage.

Secondo Eurogamer, Twitch ha affermato di aver identificato e rimosso la live entro due minuti dalla scoperta. Il sito ha anche parlato al New York Times.

"Twitch ha una politica di tolleranza zero contro la violenza di qualsiasi tipo e lavora rapidamente per rispondere a tutti gli incidenti", ha affermato Twitch. "L'utente è stato sospeso a tempo indeterminato dal nostro servizio e stiamo adottando tutte le misure appropriate, incluso il monitoraggio di eventuali account che ritrasmettono questo contenuto".

Poiché la strage è stata pianificata tramite un server Discord privato, la società ha fornito una dichiarazione. Discord ha rivelato che sta indagando sui post pubblicati dal ragazzo, che presumibilmente includono piani dettagliati per la sparatoria prima che avvenisse.

"Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alle vittime e alle loro famiglie e faremo tutto il possibile per assistere le forze dell'ordine nelle indagini".

Questa non è la prima volta che una sparatoria viene trasmessa sulla piattaforma di proprietà di Amazon. Il 9 ottobre 2019, un uomo armato ha ucciso due persone all'interno di una sinagoga tedesca e l'ha trasmessa in multistreaming su Twitch e Facebook.

Fonte: Dexerto.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti