Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Uncharted e The Last of Us sono solo l'inizio: Naughty Dog vuole portare su PC 'i giochi attuali e futuri'

Lo studio 'rimane focalizzato' sui porting per PC.

Naughty Dog ha fatto il suo debutto su PC la scorsa settimana con Uncharted: Legacy of Thieves Collection, ma a quanto pare c'è molto altro in cantiere. The Last of Us Part 1 è in sviluppo per PC e lo studio intende continuare a portare altri titoli sulla piattaforma in futuro.

In un post su PlayStation Blog in cui si parla del lancio della suddetta versione per PC, lo sviluppatore ha dichiarato che la collaborazione con Iron Galaxy Studios gli ha permesso di "guardare al futuro dei giochi Naughty Dog su PC con più entusiasmo che mai".

"Iron Galaxy ci ha offerto un partner di cui potevamo fidarci per la realizzazione di una versione di alta qualità di questi due giochi di Uncharted, e con il quale abbiamo potuto lavorare a stretto contatto per comprendere meglio lo sviluppo su PC, rimanendo al contempo concentrati sui progetti attuali e futuri da portare sulla piattaforma", ha dichiarato lo sviluppatore.

Lo sviluppatore ha poi ribadito il concetto, aggiungendo che lo sviluppo per PC non influirà sulla realizzazione di giochi per PlayStation. "L'aver appreso tutto questo grazie alla collaborazione con Iron Galaxy Studios non fa altro che rafforzare la comprensione di Naughty Dog dello sviluppo per PC, permettendoci di offrire la qualità che vi aspettate nelle nostre future uscite", ha scritto Naughty Dog. "Siamo entusiasti di offrire The Last of Us Part 1 su PC in futuro e sappiamo che, andando avanti, l'aggiunta del PC al nostro modo di sviluppare i giochi, che non pregiudica in alcun modo l'importanza di PlayStation 5 come piattaforma principale, continuerà nel lungo periodo".

Questo non è necessariamente una sorpresa, vista la posizione assunta da Sony nei confronti delle uscite su PC negli ultimi due anni. L'azienda ha chiarito in modo inequivocabile che intende accelerare notevolmente i suoi piani per i titoli per PC nei prossimi anni, al punto che i futuri titoli live service saranno lanciati contemporaneamente su PlayStation e PC.

Resta da vedere se anche The Last of Us Part 2 arriverà su PC, ma non sembra un'ipotesi così remota.

Fonte: Gamingbolt.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti