Skip to main content
Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Crytek: "inquietanti" i problemi di THQ

Ma, almeno per ora, nessun intoppo su Homefront 2.

La partnership tra Crytek e THQ continua nonostante i problemi del publisher nordamericano.

L'obiettivo comune è portare a termine lo sviluppo di Homefront 2 entro l'anno fiscale 2014, ma Cevat Yerli, CEO dello studio teutonico, non è troppo sicuro di come andrà a finire.

"Vedremo cosa succederà. Sappiamo com'è la nostra relazione, ma non sappiamo cosa sta succedendo per risolvere i problemi finanziari di THQ", ha spiegato Yerli ai nostri colleghi di Rock, Paper, Shotgun.

"E' una prerogativa di THQ. Ma siamo fiduciosi che THQ riesca ad uscirne, e Homefront 2 avrà un ruolo molto grande nel suo risollevamento. Direi che è probabilmente il progetto più importante ad oggi. Direi che è l'IP più rilevante che hanno con Saints Row. Sono le IP di bandiera di THQ".

"Ovviamente", ha aggiunto il CEO, "è un'esperienza inquietante a volte quando leggi le notizie" dei problemi del publisher. "Ciò che è inquietante non è leggere queste notizie, perché più o meno sappiamo certe cose prima che arrivino al pubblico, ma alcuni dei membri del team non conoscono i dettagli e si preoccupano".

"E questo preoccupa anche la fanbase. Se la fanbase di Homefront o Crytek si preoccupa, dobbiamo risolvere la questione".

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

In this article

Homefront

PS3, Xbox 360, PC

Homefront: The Revolution

PS4, Xbox One, PC, Mac

Related topics
A proposito dell'autore
Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.
Commenti