Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Il regista dei film di Resident Evil si occuperà dell'adattamento di Monster Hunter

Un altro franchise Capcom in arrivo sui grandi schermi.

Con la serie cinematografica di Resident Evil che sta ormai giungendo al termine con Resident Evil: The Final Chapter, Capcom sembra intenzionata a rinnovare la collaborazione con il regista-sceneggiatore, Paul W.S Anderson per portare sui grandi schermi un altro importante franchise della compagnia.

In un'intervista concessa a Deadline, Anderson ha confermato che si occuperà dell'adattamento cinematografico di Monster Hunter con un budget che supera i $50 milioni e con l'intenzione di dare vita a una vera e propria serie, esattamente com'è successo per Resident Evil.

Questa la sinossi del film:

Per ogni mostro c'è un eroe. Un uomo come tanti, con un lavoro senza sbocchi, scopre che è il discendente di un antico eroe. Dovrà viaggiare in un mistico mondo per allenarsi e diventare un Monster Hunter prima che le mitiche creature provenienti da quel mondo distruggano il nostro.

Anderson si è detto entusiasta di questa possibilità e ha parlato di Monster Hunter come di un franchise estremamente vario in termini di ambientazioni e con un mondo che, per complessità, non ha nulla da invidiare a a Star Wars.

Un adattamento cinematografico di Monster Hunter potrebbe funzionare?