Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Il producer di ARMS vorrebbe vedere il titolo nel circuito degli eSport

Una sorta di boxe virtuale.

Nintendo non ha mai mostrato molto interesse per gli eSport, ma ora con Splatoon 2 e, soprattutto, ARMS, le cose potrebbero cambiare.

In un'intervista rilasciata al TIME, il producer del titolo Kosuke Yabuki ha ammesso che gli farebbe molto piacere vedere il suo titolo nel circuito degli eSport, ma non è ancora sicuro che abbia le caratteristiche giuste per essere inserito in un contesto del genere. Inoltre rimane da vedere come la grane Nintendo, spesso troppo critica e selettiva, gestirebbe l'eventuale entrata di ARMS nell'Olimpo degli eSport.

Come riporta NintendoLife, Yabuki non è nemmeno sicuro che Arms riscuoterà il successo desiderato da parte del pubblico, viste le caratteristiche particolari del gioco da associare con l'ancora più particolare sistema di input, il motion control dei Joycon, che renderebbero la gestione del titolo ancora più ostica per gli eSport.

E voi cosa ne pensate di ARMS? Secondo voi il titolo potrebbe diventare parte degli eSport?

A proposito dell'autore
Avatar di Marco Brigato

Marco Brigato

Contributor

Appassionato di lettura e videogiochi, i suoi generi preferiti sono il distopico e lo sci-fi. Adora gli open world ma è convinto che niente possa raccontare una storia meglio di una precisa ed ispirata "narrativa su binari". Se potesse, investirebbe miliardi nella VR; nemico naturale del salmone e delle password.

Commenti