Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Il vincitore dell'asta di PlayStation 4 20th Anniversary #00001 non ha versato la somma

Ma Sony intende dare comunque i soldi a Save the Children.

Un po' di tempo fa, la divisione giapponese di Sony aveva messo all'asta il primo modello (#00001) di PlayStation 4 dedicato al ventennale del marchio, con l'obiettivo di dare i soldi in beneficenza all'associazione umanitaria Save the Children.

L'asta si era conclusa con un'offerta finale di 15.135.000 yen (circa $127.000), ma a quanto pare il vincitore non ha pagato la somma. L'azienda giapponese ha però deciso in ogni caso di donare i soldi all'associazione.

Ma non è tutto: oltre al denaro ottenuto con l'asta, Sony aggiungerà i 23.120 yen raccolti grazie alla campagna "PlayStation Love Tweet", che consentiva ai fan nipponici di donare 20 yen per ogni tweet di partecipazione. I cinguettii totali sono stati 1.156.

Il colosso giapponese ha infine annunciato che PlayStation 4 20th Anniversary #00001 sarà esposta nella showroom di Ginza (Tokyo), a partire dal 21 febbraio prossimo.

Fonte: DualShockers

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Contributor

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Commenti