Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Lo storico incontro tra i boss di PlayStation, Xbox e Nintendo ai The Game Awards 2018 stava per saltare all'ultimo minuto

Il produttore dello show Geoff Keighley svela il retroscena.

Geoff Keighley, produttore di The Game Awards, ha recentemente condiviso alcune parole interessanti durante un suo AMA su Reddit.

L'anno scorso, il presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime, Shawn Layden di Sony Interactive Entertainment e il boss di Xbox Phil Spencer hanno condiviso il palco per un breve momento ai The Game Awards.

Keighley ha rivelato che ci sono voluti molti mesi di trattative per realizzare lo storco incontro, e tutto stava per andare in pezzi pochi giorni prima dello show. Per fortuna, però, l'incontro ha avuto luogo.

"Era un mio sogno sin dal primo show. Ho chiesto personalmente a tutti e tre e hanno accettato di farlo, ma ci sono voluti mesi di trattative per realizzare l'incontro. Pochi giorni prima dello show l'incontro stava per non avvenire ed ero davvero triste. Ma poi magicamente è avvenuto. Produrre questi show è sempre una "montagna russa emotiva", ma sono davvero orgoglioso di quel momento e felice di essere stato in grado di realizzarlo".

Che ne pensate?

Vi ricordiamo che i The Game Awards 2019 saranno trasmessi il 12 dicembre e possiamo aspettarci "circa 10 annunci" di nuovi giochi.

Fonte: Nintendosoup.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti