Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Josef Fares: il nuovo gioco dopo A Way Out? "Vi fotterà il cervello"

Il boss di Hazelight promette un gioco "mind-fucking".

Josef Fares non è di certo un personaggio banale e il "Fuck the Oscars" dei The Game Awards 2017 non è un caso isolato da questo punto di vista. Anche discutendo del nuovo progetto che verrà ancora una volta realizzato in collaborazione con EA, il boss di Hazelight si lascia andare a descrizioni a dir poco colorite.

Cosa possiamo aspettarci dal creatore di Brothers: A Tale of Two Sons e A Way Out? A quanto pare un'opera che "fotterà il cervello" dei giocatori. Fares ne ha parlato in un'intervista riportata da VG247.com.

"Mi piace far si che i giocatori non sappiano esattamente ciò che sta succedendo, sorprenderli, come se fossero sulle montagne russe. Con Brothers e A Way Out, soprattutto nel finale, le persone si chiedevano cosa diavolo stesse succedendo? Il prossimo gioco sarà così ecco perché lo definisco mind-fucking, in grado di fottere il cervello della gente.

"Ciò che posso dire è che non è A Way Out 2 ma se guardate ai nostri precedenti giochi e a questo nuovo progetto potrete vedere la mano dello stesso sviluppatore. Tuttavia sarà qualcosa completamente e totalmente diverso e si focalizzerà molto di più sul cercare di rendere le meccaniche di gioco una parte del titolo ma allo stesso tempo sarà qualcosa con una storia che ricorda Brothers e A Way Out ma in un modo molto diverso.

"Penso che ci sia molto potenziale nel raccontare grandi storie per più di una persona. Se guardi ai film di oggi, quando li guardiamo lo facciamo insieme, viviamo le storie insieme. Credo che i giochi multiplayer incentrati su una storia rappresentino un ambito sottovalutato, c'è molto potenziale che mi piacerebbe esplorare da questo punto di vista ma chi lo sa, in futuro mi piacerebbe provare cose completamente diverse. Dipende dall'idea che mi spunta in testa.

"Avremmo potuto realizzare A Way Out 2 dato che quel gioco è stato un così grande successo ma non mi interessano quel tipo di cose quindi il prossimo gioco sarà qualcosa di completamente diverso. C'è qualcosa nel connettere due giocatori che mi attira davvero molto. Il prossimo gioco sarà folle dal punto di vista delle meccaniche. Sarà, o mio Dio, ci sono così tante meccaniche, è impossibile stufarsene. Verrete fottuti ogni 20 minuti. Non è un gioco incentrato sul sesso ma verrete fottuti, fidatevi di me".

E noi ci fidiamo del buon Fares ricordandovi che per il momento il suo nuovo videogioco rimane un mistero anche se sappiamo che sarà molto più grande e ambizioso rispetto a quelli precedenti. Cosa vi aspettate dalla nuova fatica di Hazelight? Avete apprezzato Brothers e A Way Out?

A proposito dell'autore

Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti