Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Minecraft è diventato un gioco vietato ai minori di 19 anni in Corea del Sud

Il titolo di Mojang diventa un gioco per adulti.

Minecraft è diventato un titolo per soli adulti in Corea del Sud, come riportato da The Korea Herald.

Il popolare gioco sandbox di Mojang Studios è consigliato dai 12 anni in su dal South Korea's Game Rating and Administration Committee, ma il documento riporta che Microsoft ha recentemente informato gli utenti sudcoreani che avrebbero avuto bisogno di account Xbox Live, che sono limitati a coloro che hanno 19 anni e più.

La mossa sembra derivare dalla "Cinderella law" del 2011 che vietava ai bambini di giocare tra mezzanotte e le 6 del mattino. Piuttosto che aggiungere questo tipo di funzionalità di screening a Xbox Live, Microsoft ha cambiato la sua politica nel 2012 obbligando gli utenti ad avere almeno 19 anni.

Nonostante ciò, fino a poco tempo fa Minecraft ha consentito agli utenti di accedere con i propri account Mojang, evitando la necessità di verifica dell'età.

In risposta al fatto che Minecraft ora è solo per adulti, gli utenti hanno presentato una petizione online contro la "legge di chiusura". "Il mercato dei giochi in Corea rischia di essere l'unico posto al mondo in cui Minecraft è etichettato come un gioco per adulti", afferma la petizione.

Il Korea Herald riferisce che dal 4 luglio la petizione è stata sostenuta da oltre 15.000 coreani.

Al momento, i rappresentanti di Microsoft non hanno risposto a una richiesta di commento.

Fonte: Gamesindustry.biz.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti