Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

PS5 e DualSense: sarà il feedback aptico del controller a fare la differenza

Uno sviluppatore ha potuto mettere le mani sulla demo.

Lo sviluppatore Mike Bithell (Thomas Was Alone, John Wick Hex) ha rivelato di aver provato una demo del controller DualSense per PlayStation 5 e ha svelato qualcosa di più sulle capacità dei feedback tattili del controller. Parlando attraverso un recente episodio del podcast Play, Watch, Listen, il compositore Austin Wintory discute i nuovi sistemi audio promessi da Unreal Engine 5, e più in particolare il chip Tempest Engine di PS5, che secondo come riferito consentirà alla console di simulare ogni singola goccia di pioggia durante un temporale.

Bithell dice che sta cercando su Google di "scoprire se è stato ancora annunciato" prima di rispondere: "Vi piacerà anche quello che stanno facendo con il controller su PS5, DualSense. Il feedback aptico...le gocce di pioggia. Ho potuto assistere ad una dimostrazione, sono molto bravi...vi divertirete quando utilizzerete quel controller". Purtroppo non sono stati forniti ulteriori dettagli, in quanto gli ospiti hanno fatto intendere che probabilmente esiste un rapporto di non divulgazione.

La connessione tra i due commenti significa che è possibile quindi che il DualSense di PlayStation 5 farà sentire al tatto la pioggia nel gioco o si integrerà in qualche modo con il chip Tempest Engine. Non è una possibilità inverosimile: Sony ha già discusso di come il controller tenterà di comunicare la sensazione di camminare nel fango o la tensione tirando una corda.

Non ci resta quindi che aspettare notizie da Sony, quando svelerà al mondo il design di PlayStation 5, console di prossima generazione che sarà disponibile alla fine dell'anno.

Fonte: IGN

Taggato come
A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti