Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Unreal Engine 5 non solo su PS5, Xbox Series X e PC: sarà scalabile su tutte le piattaforme

Giochi creati senza sacrifici ridimensionati su altri dispositivi.

Durante la rivelazione di Unreal Engine 5 nell'ambito della programmazione del Summer Game Fest, il CEO di Epic Games, Tim Sweeney ha spiegato come le nuove funzionalità si applicheranno alle varie piattaforme.

Abbiamo sentito che Unreal Engine 5 funzionerà ovviamente su tutte le piattaforme supportate, comprese PS5, Xbox Series X, le console current-gen, fino ai dispositivi mobile.

Uno dei punti chiave su cui Epic ha lavorato è la possibilità di creare il contenuto una volta e quindi riprodurlo su tutti i dispositivi.

L'hardware di fascia alta che sarà in grado di eseguire direttamente Nanite potrà far girare giochi con la fedeltà visiva che abbiamo visto. D'altra parte, ci saranno strumenti per ridimensionare il contenuto su dispositivi meno potenti come quelli iOS o Android.

Sweeney ha inoltre chiarito che Epic Games non sta puntando a una piattaforma "preferita" con il suo nuovo motore, che arriverà nel 2021.

L'idea di base è quella di essere in grado di creare giochi per console di fascia alta senza sacrifici e poi portarli su altri dispositivi ridimensionandoli, raggiungendo un pubblico molto più ampio rispetto ai soli giocatori hardcore.

Che ne pensate?

Fonte: Twinfinite.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti