Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Per Del Toro i videogiochi sono arte

Il regista difende il medium.

Secondo il regista Guillermo del Toro i videogiochi sono una forma d'arte. Chi dice il contrario "non li ha mai provati".

"I videogiochi sono i fumetti della nostra epoca", ha dichiarato il regista (il filmato è disponibile su YouTube). "I benpensanti non hanno rispetto per questo medium. La maggior parte di quelli che si lamentano non ne ha mai provato uno".

"I videogiochi hanno dimostrato di poter dare vita a esperienze incredibilmente immersive e non esistono solo gli shooter".

"Prima o poi vi accorgerete che sono una forma d'arte, e chi dice il contrario è fuori dal mondo".

"Prima dicevano che i film horror rendono malvagi i ragazzi, poi è stato il turno dei fumetti horror, ora se la prendono con i videogiochi. Tutte sciocchezze".

Guillermo del Toro ha parlato anche della sua passione per gli sparatutto, nonostante si dichiari contrario alle guerre. Tra i titoli da del Toro definiti capolavori figurano ICO e Shadow of the Colossus, Gadget: Invention, Marathon, Half-Life e BioShock. Quest'ultimo viene descritto come "uno dei mondi più convincenti mai realizzati in qualsiasi medium".

Il regista è al lavoro con THQ per lo sviluppo di un GDR horror dalle tematiche "lovecraftiane". Per vedere i frutti di questa partnership, però, si dovrà attendere almeno fino al 2013.

Taggato come
A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti