Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Atkinson terrorizzato dai gamers

Più pericolosi dei motociclisti!

Michael Atkinson, procuratore generale australiano al quale non piacciono affatto i videogiochi violenti, ritiene che la sua famiglia sia più a rischio per la presenza in circolazione di giocatori furenti piuttosto che per l'esistenza di pericolose gang di motociclisti.

"Ritengo che io e la mia famiglia siamo più a rischio a causa dei giocatori piuttosto che per le gang di motociclisti fuorilegge che comunque mi odiano e stanno promuovendo un candidato contro di me", ha dichiarato un "disperato" Atkinson a GamesIndustry.biz.

"Le gang di motociclisti non si sono presentate davanti alla mia porta di casa alle due di mattina. Un giocatore invece l'ha fatto".

Il motivo? Atkinson fa parte di quella ristretta cerchia di persone che non vuole introdurre il rating 18 per i videogiochi in Australia, causando inevitabilmente la cancellazione di numerosi prodotti in quei territori o costringendo gli addetti ai lavori a pesanti rimaneggiamenti per raggiungere comunque il mercato. Gli auguriamo di non ritrovarsi la casa circondata da orde di zombie inferociti, probabilmente non avrebbe in know-how necessario per sopravvivere!

Taggato come

Commenti

More News

Ultimi Articoli