Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Steve Jobs rassegna le dimissioni

Tim Cook guiderà la casa di Cupertino.

In poche ore la notizia ha fatto il giro del mondo: Steve Jobs rassegna le dimissioni dal ruolo di CEO Apple e pone il timone nelle mani di Tim Cook, da 13 anni al fianco di Jobs come responsabile delle vendite e delle operazioni internazionali.

Problemi di salute lo avevano costretto a un'assenza forzata dal lavoro, interrotta solo a Marzo per il lancio dell'iPad 2.

Steve Jobs lascia la guida di Apple con una lettera aperta anche a tutta la comunità, breve ma decisamente intensa, che vi riproponiamo nella sua versione integrale così come riportata da Businesswire:

"CUPERTINO, California. Al Consiglio dei Dirigenti di Apple e alla Community di Apple:

Ho sempre detto che se fosse mai arrivato il giorno in cui non sarei più stato in grado di svolgere il mio incarico e di soddisfare le mie stesse aspettative come CEO di Apple, sarei stato il primo a farvelo sapere. Sfortunatamente, quel giorno è arrivato.

Rassegno pertanto le mie dimissioni dalla carica di CEO di Apple. Mi piacerebbe ricoprire l'incarico, qualora il Consiglio lo ritenesse opportuno, di Presidente del Consiglio, direttore e impiegato di Apple.

Quanto al mio successore, raccomando fortemente di dare esecuzione al piano che prevede Tim Cook nel ruolo di CEO di Apple.

Credo che i giorni più brillanti e di maggiore innovazione siano quelli che devono ancora venire. E da parte mia farò del mio meglio per osservare e contribuire al successo della compagnia nel mio nuovo ruolo.

Ho avuto alcuni dei miei migliori amici all'interno di Apple, e vi ringrazio per i tanti anni nei quali abbiamo collaborato assieme.

Steve"

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Luca De Dominicis

Luca De Dominicis

Eg.it Managing Director

Nel 2001 fonda Elemental e nel 2004 la prima Accademia Italiana dei Videogiochi. Nel 2008 decide di portare in Italia il più importante marchio nella stampa specializzata in videogiochi: Eurogamer.

Commenti

More News

Ultimi Articoli