Dragon's Dogma era inizialmente grande il doppio

Le limitazioni del budget imposto da Capcom hanno fatto il resto.

Dragon's Dogma era inizialmente due volte più grande del gioco che è poi arrivato nei negozi.

La rivelazione porta la firma del director Hideaki Itsuno, intervenuto alla GDC 2013 di San Francisco.

"Non c'era alcun modo di creare questo gioco restando nei limiti del budget", ha spiegato Itsuno parlando tramite un traduttore nell'intervento "Behind the Scenes of Dragon's Dogma: A Look at the Development of Capcom's Open-World Action Role-Playing Game".

Il gioco è poi stato ridotto ad un 30% in più rispetto al titolo ora effettivamente disponibile, prima di essere revisionato per un'ultima e definitiva volta.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza