Halo 2: Anniversary Edition, confermata la mappa Lockout

La classica arena torna in alta definizione.

Microsoft ha confermato che Lockout, una delle mappe multiplayer più popolari di Halo 2, sarà presente nella Anniversary Edtion del classico Bungie. La mappa va ad aggiungersi alle già confermate Sanctuary, Zanzibar, Ascension e Coagulation, andando così a rimpinguare la già ricca offerta di Halo: The Master Chief Collection.

Lockout permetterà di rivivere le classiche modalità già sperimentate in occasione del debutto del gioco originale: spazio quindi al ritorno di Free-for-All, King of the Hill, 1-Flag CTF e Team Slayer.

Pur avendo scelto di rimanere il più possibile fedele all'originale, Max Hoberman (lead designer di Halo 2, il cui studio sta attualmente collaborando con 343 al multiplayer della collection) ha confermato che verranno introdotti alcuni piccoli miglioramenti: questi andranno ad aggiungere alcune coperture nella zona chiamata Elbow, oltre ad un non meglio specificato elemento dinamico che servirà a respingere i nemici che si dovessero trincerare in alcuni punti della mappa.

Hoberman ha comunque rivelato che tali implementazioni inedite potranno essere disattivate in modalità Forgia, di modo da poter comunque proporre un'esperienza di gioco più fedele all'originale a tutti coloro che lo richiedessero.

Simone Cantini

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza