Come sarebbe stato Alien: Isolation in terza persona?

The Creative Assembly mostra una build arretrata del progetto.

Creare un videogioco fedele alle atmosfere dei primi capitoli cinematografici di Alien Ŕ stata un'impresa sostanzialmente impossibile per la maggior parte delle software house che si sono avvicinate al brand. Fortunatamente Alien: Isolation rappresenta l'eccezione in un oceano di produzioni purtroppo mediocri.

Il titolo sviluppato da The Creative Assembly Ŕ riuscito a convincere buona parte della critica e dei giocatori grazie alla propria impostazione da survival horror in prima persona anche se nelle prime fasi dello sviluppo il progetto era profondamente diverso rispetto alla versione poi pubblicata.

Durante la GDC, il creative lead Alistair Hope ha svelato che il titolo era stato impostato, almeno inizialmente, con una visuale in terza persona traendo ispirazione da titoli come Resident Evil 4, Clock Tower, Dead Space e Silent Hill 2. Dopo diversi tentativi ed esperimenti il team ha deciso di tornare al concept originale, quello in prima persona.

Vi lasciamo ad un filmatto off screen che mostra la build in terza persona di Alien: Isolation. Cosa ne pensate? Il passaggio alla prima persona Ŕ stata la scelta migliore?

Fonte: Destructoid

Vai ai commenti (21)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Trials of Mana - prova

Certi eroi sembrano proprio non voler andare in pensione

Erica - recensione

Povera, piccola farfalla

ArticoloGamescom 2019: Blair Witch - prova

Il terrore torna vent'anni dopo.

Articoli correlati...

Destiny 2: Activision non limitava la libertÓ del team di sviluppo, secondo Bungie

David "Deej" Dague parla della separazione amichevole tra le due compagnie.

FIFA 20: ecco cosa mancherÓ nella versione Nintendo Switch

EA fa chiarezza sui contenuti della Legacy Edition.

ArticoloGamescom 2019: Blair Witch - prova

Il terrore torna vent'anni dopo.

Mortal Kombat 11: in molti non apprezzano il look di Joker

La nuova versione della nemesi di Batman non Ŕ stata accolta con entusiasmo da tutti.

Commenti (21)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza