Assassin's Creed Origins: le prove degli dei ora disponibili

Tre boss da battere per ottenere loot leggendario.

Buone notizie per chi non si fosse ancora saziato di avventure nel deserto dell'antico Egitto in compagnia del Medjay Bayek in Assassin's Creed Origins. Fino al prossimo 26 dicembre i giocatori potranno infatti cimentarsi nell'evento le prove degli dei, che metterà a disposizione tre bossbattles inedite. In particolare, gli utenti saranno chiamati a confrontarsi nientemeno che con le tre divinità Anubi, Sobek e Sekhmet e, in caso di vittoria, riceveranno armi e set di armatura leggendari, come la spada Conduttrice di Anime, lo scudo Protettore di Tombe o il set di Anubi.

Non si tratterà tuttavia di un traguardo facilmente raggiungibile: i tre sono infatti nemici molto ostici da abbattere, per cui sarà necessario raggiungere un livello adatto all'end-game del gioco prima di poterli affrontare a viso aperto.

E' stata inoltre lanciata una sfida per la community, che permetterà ai giocatori che raggiungeranno un numero di uccisioni prestabilito di aggiudicarsi la spada Assassino del Sole. in particolare, gli utenti PS4 dovranno faticare più degli altri: a loro sarà infatti richiesto di eliminare 275000 avversari, contro i 175000 richiesti a chi gioca su Xbox One, e i 75000 per gli utenti PC.

Assassins_Creed_Origins_Trials_of_the_Gods

Che ne pensate? Vi impegnerete a superare quest'ardua impresa durante le feste di Natale?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza